A Cutro il cantante e polistrumentista Pierluigi Virelli

Crotone, Domenica 11 Febbraio 2018 - 09:51 di Redazione

Pierluigi Virelli è cantante e polistrumentista, ricercatore etnografico e promotore della cultura calabrese più arcaica. Vive in Calabria a stretto contatto con gli anziani, con i quali approfondisce il canto, la chitarra battente, i tamburi e i fiati, strumenti tipici, alcuni dei quali, si auto-produce.E' il fondatore dell' Associazione INNESTI, che ha l'obiettivo di "re-innestare" una particolare memoria storica in estinzione. Ha ideato e organizzato tra i più importanti e innovativi festival, rassegne e incontri formativi sulla cultura di matrice orale calabrese: “Arenaria Festival”, “'A Scattatu Carnalivari”, “Il Suono Accanto” e “’A Strina”.Negli ultimi anni la sua attività lavorativa si è concentrata, con ottimi risultati, oltre che in Italia, anche in Germania, Svizzera, Francia, Irlanda, Repubblica Ceca, Inghilterra e U.S.A.È un emigrante di ritorno: dopo dieci anni trascorsi tra l’America e l’Europa, torna stabilmente a Cutro con l'obiettivo di recuperare e promuovere le tradizioni orali, dando vita a una nuova piattaforma per la musica tradizionale e le sue evoluzioni.Martedì a Cutro darà vita alla terza edizione di "A scattatu Carnalivari", martedì grasso a Cutro, quest'anno dedicata a Giuseppe Parretta, 18enne ucciso a Crotone il 13 gennaio scorso. Accanto a lui, la mamma di Giuseppe, Caterina Villirillo e tante associazioni, circoli, artisti, musicisti, compagni e amici di Giuseppe Parretta. Un atto di amore, condivisione, memoria per portare in strada la Calabria migliore. Quella che non si arrende, va avanti, risponde con la gioia alla violenza.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code