Messa per il Servo di Dio Giovanni Palatucci

Crotone, Martedì 13 Febbraio 2018 - 11:31 di Redazione

Lo scorso 10 febbraio presso la Basilica Minore di Crotone e precisamente nella Cappella votiva dedicata alla SS.ma Madonna di Capocolonna, in concomitanza della Giornata del Ricordo Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92 essa vuole conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foib e, si  è celebrata una SS. Messa in loro suffragio nonché del Questore di Fiume Servo di Dio  Giovanni Palatucci  ricorrendo il 73° Anniversario della sua morte avvenuta a Dachau in Germania, nei campi di sterminio, il 10 Febbraio 2018. Sono intervenuti alla Cerimonia Liturgica, celebrata da Mons. Don Pancrazio Limina ( Don Ezio) con  una eccellente omelia, Il Signor Questore di Crotone dott. Claudio Sanfilippo, Sua Eccellenza il Prefetto di Crotone Dott.ssa Cosima Di Stani, La Dirigente della Questura D.ssa Maria Antonia Spartà, i Comandanti provinciali  dei Carabinieri e della Polizia Stradale, militari e simpatizzanti, il Presidente dell’A.N.P.S. di Catanzaro Dott. Emilio Verrengia, il Presidente dell’A.N.C.R.I. Cav. Silvio Libonati,  Il Presidente del Lions di Crotone Dott. Giancarlo Sitra, soci ed amici dell’Associaziione. Il Vice Presidente dell’Associazione Giovanni Palatucci Onlus di Roma Cav. Vincenzo Costa a conlclusione della SS.ma Messa ha letto la Preghiera di Palatucci,  per proseguire il suo cammino   di Beatificazione. Come si  ricorderà  Giovanni  Palatucci  all’età  di  solo  trentasei  anni  decise  di  dare  la sua vita per salvare fino all’ultimo minuto oltre 5.00 Ebrei da morte sicura, da essere considerato Giusto tra i Popoli, massima  onorificenza che la  Comunità Ebraica attribuisce a coloro i quali  salvano anche un solo Ebreo. Da  anni  per  volere del Vice-Presidente Nazionale e responsabile dell Calabria, Cav.  Vincenzo Costa la figura del Martire G. Palatucci viene rimarcata a Crotone con un Concorso letterario ed eventi annuali per dimenticare i crimini della shoah. Per l’occasione un’Attestato di Benemerenza è stato consegnato a Mons. Don Pancrazio Limina da parte del Costa, con i saluti del Presidente Mons. Don Roberto Deodorico, Segr. Univ. Pontificia Laterannense. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code