Sparano in aria con fucile a Capodanno, tre denunce

Crotone, Venerdì 05 Gennaio 2018 - 12:17 di Redazione

Isola Capo Rizzuto – evade dai domiciliari arrestato censurato del posto. Nella giornata del 04 gennaio, in Isola Capo Rizzuto, i carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato, per il reato di evasione, un sessantenne, del posto, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, allontanatosi dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione. 

Nella giornata odierna, i Carabinieri della locale Compagnia, hanno denunciato, alla competente Autorità Giudiziaria, due operai trentenni ed uno sessantenne per i reati di accensioni/esplosioni pericolose nonché omessa custodia di armi. I militari, nei giorni scorsi, erano venuti a conoscenza così come documentato da un video postato su un noto social network, che i tre, in occasione dei festeggiamenti di fine anno, avevano esploso da un balcone, diversi colpi di fucile, in un’area densamente abitata. Inutile ricordare la pericolosità del gesto e gli incidenti accaduti anche a Crotone proprio in quella data. Le successive indagini hanno consentito di identificare le tre persone e sequestrare l’arma, anche se legalmente detenuta, perché custodita senza le prescritte cautele. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code