Rinvenuto fucile e munizioni in un fienile, un arresto

Crotone, Mercoledì 03 Ottobre 2018 - 11:56 di Redazione

I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato R.G. 61enne di Isola Capo Rizzuto, ritenuto responsabile di ricettazione e detenzione illegale di armi clandestine e munizioni. I militari, in seguito ad accurata perquisizione d’iniziativa presso la sua abitazione ed i luoghi di pertinenza, hanno rinvenuto, all’interno di un fienile, occultati sotto la paglia, un fucile sovrapposto calibro 12 marca Franchi funzionante e ben lubrificato con matricola abrasa nonché otto cartucce. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro. L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Foto allegata

Provincia Crotone – Campagna nazionale di controllo nel settore agricolo, agroalimentare e forestale – bilancio di quattro mesi di attività. Il Comando Provinciale Carabinieri di Crotone, stila il bilancio di quattro mesi di attività in merito ai controlli eseguiti dai militari nell’ambito della campagna nazionale nel settore agricolo, agroalimentare e forestale. Dal 01 giugno al 30 settembre, i carabinieri del Comando Provinciale di Crotone, unitamente ai reparti speciali dei Nuclei Ispettorato del Lavoro, del NAS e Carabinieri Forestali, hanno eseguito una serie di controlli ad aziende operanti in questa provincia, conseguendo risultati di significativo livello. In particolare i comuni dove sono stati concentrati i controlli sono quelli di Cirò, Cutro, Petilia Policastro, San Mauro Marchesato e Roccabernarda, presso aziende operanti nei settori della produzione e della trasformazione dei prodotti agricoli e forestali, lattiero-caseario, nel settore dell’allevamento intensivo di animali da reddito, dell’agricoltura biologica e nella filiera agroalimentare di prodotti da paesi extra UE. L’attività ha consentito di denunciare 12 persone, di contestare 20 violazioni amministrative per un importo complessivo di 47.178 euro ed il conseguente sequestro di 4115 kg di formaggi nonché 150 litri di latte. Sono stati individuati 6 lavoratori irregolari di cui la maggioranza stranieri, completamente “in nero”. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code